Come diluire liquidi basi aromi e nicotina

COME DILUIRE LIQUIDI BASI AROMI E NICOTINA

Come diluire liquidi basi aromi e nicotina I costituenti dell'e-liquid possono essere miscelati in percentuali variabili a seconda del gusto personale. Ad esempio si potrebbe ricorrere ad una base costituita dal 50% di glicerolo, 40% di glicole e 10% d'acqua, e alla base complessiva così ottenuta si potrebbe aggiungere una piccola parte di aromi concentrati nella proporzione di 1:10; comunque non è infrequente che vengano usati anche meno componenti, anche solo 2 costituenti e raramente anche uno soltanto (tipicamente Glicerolo al 100%).

  • glicole propilenico ovvero E1520 un additivo alimentare e farmaceutico commestibile potabile ed iniettabile, usato per allungare o disciogliere altre sostanze è largamente impiegato per l'assoluta assenza di cancerogenicità o genotossicità dimostrata a livello mondiale da numerosi studi[3],
  • glicerolo, E422, un costituente naturale di oli e grassi presente naturalmente nel corpo umano, è un additivo vegetale alimentare e farmaceutico commestibile e iniettabile, utilizzabile in ambito medico come lassativo o anti ipertensione, in ambito cosmetico per creme e saponi per le sue proprietà idratanti ed emollienti, in ambito culinario alla base di torte e pasticceri

  • aromi alimentari, ovvero i sapori ed odori naturali concentrati derivati da fonti naturali e artificiali, identificati dalla Normativa Europea come aromi naturali estratti da prodotti ed ingredienti naturali, sono una vasta gamma di molecole come: limonene (agrumi), mentolo (menta), pinene (conifere), eucaliptolo (eucalipto), gamma-nonalattone (cocco), frambinone (lampone), cinnamato (ciliegia, cannella), linalolo (basilico), geraniolo (geranio), vanillina (vaniglia), gamma-undecalattone (pesca) beta-ionione (viola), ecc

Nella tabella sottostante troverete delle informazioni per la preparazione delle vostre basi svapo dove per BASE NICOTINA si indicano le basette da 10 ml con nicotina e per QUANTITA LIQUIDI e NICOTINA FINALE si intende il risultato finale della miscelazione prodotti.

IL RAPPORTO BASE 50/50, 70/30 E 80/20 non è altro che la percentuale dei due componenti glicole e glicerina, quindi miscelando metà glicole e metà glicerina otterremo una base 50/50, invece miscelando 70% glicerina e 30% glicole otterremo una base 70/30 VG/PG.

Acquista LIQUIDI SIGARETTA ELETTRONICA QUI

SEGUI I CONSIGLI DI DANIELINO77 PER PREPARARE I TUOI LIQUIDI

TABELLA RIASSUNTIVA PREPARAZIONE LIQUIDI FAI DA TE

Tabella preparazione liquidi sigaretta elettronica

BASI FORMATO 10 ML CON NICOTINA (BASETTE)

basi-nicotina300.jpg

BASETTE TPD 10 ML NICOTINA

GLICOLE E GLICERINA IN KIT

Esempi di diluizione base per la preparazione dei liquidi già inseriti in appositi kit svapo

Base pronta 100ml fai da te liquidi

Galaxy Vape Kit Base Neutra 50/50 100 ml

Base pronta 500ml liquido sigaretta elettronica

Pack Base Neutra Galaxy Vape 500 ml

Base pronta liquidi fai da te

Pack Base Neutra Galaxy Vape 1 L

GLICOLE E GLICERINA IN KIT CON NICOTINA

base con nicotina liquidi sigaretta elkettronica

Base Neutra 250ml 50/50 4mg Nicotina

Liquidi fai da te sigaretta elettronica

Base Neutra 200ml 60/40 6mg Nicotina

base pronta liquidi fai da te

Base Neutra 100ml 60/40 9mg Nicotina

Base neutra liquidi sigaretta elettronica

Base Neutra 100ml 40/60 14mg Nicotina

PREPARAZIONE AROMI

AROMA A TRIPLA CONCENTRAZIONE 20 ML

Aroma a Tripla Concentrazione e per questo non può essere utilizzato tal quale ma va diluito prima dell'uso. Un Aroma in Pg da 20ml fornito all'interno di un flacone da 60ml. L'aroma va miscelato con 30ml di Glicerina Vegetale per ottenere il tuo Liquido per Sigaretta Elettronica. Poi aggiungere una Base da 10 ml di nicotina per raggiungere la gradazione desiderata.

AROMA CONCENTRATO 10 ML

Gli Aromi Concentrati necessitano di essere diluiti con la Base Neutra per creare il tuo Liquido per Sigaretta Elettronica. Alla Base creata basterà aggiungere la Nicotina, se desiderata, ed a quel punto miscelare l'Aroma Concentrato.

GLICOLE PROPILENICO

È un liquido inodore e incolore, chiaro e viscoso dal sapore dolciastro, altamente igroscopico e miscibile con acqua, acetone, e cloroformio.

Il glicole propilenico è utilizzato:

    come solvente in molti preparati farmaceutici, in formulazioni per uso orale, iniettabili e ad uso topico
    come umettante in medicamenti, cosmetici, alimenti e prodotti a base di tabacco
    come additivo alimentare etichettato con la sigla E1520
    come veicolo per fragranze
    per produrre poliesteri
    come base per i liquidi decongelanti
    come ingrediente negli oli da massaggi
    nei disinfettanti per mani, lozioni antisettiche, e in soluzioni saline
    nelle macchine del fumo per creare fumo artificiale da utilizzare nell'addestramento dei pompieri
    come ingrediente, insieme a cera e gelatina nelle bolle di sapone
    come agente refrigerante per birra e vino nei serbatoi frigoriferi di fermentazione
    come solvente utilizzato per miscelare i reagenti di sviluppo in fotografia
    come fluido nelle presse idrauliche
    in crionica
    come agente emulsionante nell'angostura e negli amari
    nei liquidi utilizzati nelle sigarette elettroniche assieme al glicerolo vegetale e acqua
    come liquido di raffreddamento in sistemi di raffreddamento a liquido
    in veterinaria per trattare la chetosi negli allevamenti

GLICERINA VEGETALE

La Glicerina è un componente dei lipidi e dei fosfolipidi o glicolipidi, dai quali viene ottenuto per idrolisi o transesterificazione. Quando l'organismo utilizza le sue riserve di grasso, dapprima le scinde in acidi grassi e glicerolo, quest'ultimo viene trasformato nel fegato in glucosio diventando una fonte di energia per il metabolismo cellulare. A temperatura ambiente è un liquido incolore piuttosto denso, viscoso e dolciastro; la presenza di tre gruppi -OH lo rende miscelabile con l'acqua in ogni proporzione. Ricavato industrialmente come sottoprodotto della preparazione del sapone, trova impiego nella produzione di sciroppi, creme per uso farmaceutico e cosmetico, nonché come additivo alimentare, e come prodotto per la creazione di liquidi per sigaretta elettronica identificato dalla sigla E422. È anche un reagente usato nella sintesi di composti organici più complessi. Nel vino conferisce rotondità al sapore. È usato nella produzione dei liquidi per sigarette elettroniche. Il glicerolo liquido è anche impiegato, con 2 parti d'acqua distillata, nella soluzione per macchine del fumo da palcoscenico.La glicerina presenta eccellenti proprietà di solubilità per tannini, fenolo e l'acido borico. Se presente in percentuale elevata svolge anche azione conservante e viene a volte aggiunta a soluzioni acquose. L'azione caustica di alcuni composti (ad esempio fenolo e iodio) è minore in soluzione glicerica. A causa della sua viscosità le soluzioni in glicerina si preparano meglio operando a caldo. I gliceridi sono notevolmente igroscopici e debbono quindi essere conservati in recipienti ben chiusi.

ACQUISTARE SIGARETTA ELETTRONICA